Title
Cerca le fattorie che fanno vendita diretta

ANTICA ACETAIA BOMPANA

person Contatto: Lara Vecchi
phone Telefono: 059/469146
smartphone Cellulare: 333/2906035
print Fax:
SCRIVI ALLA FATTORIA
Per favore, se contatti o visiti la fattoria fai sapere loro di averla vista su Spesadalcontadino.com

Prodotti

  • done Aceto

Descrizione

La nostra Famiglia
La nostra famiglia produce Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.o.p (abbreviazione: ABTM Dop ) già da alcune generazioni .I nonni e i bisnonni erano contadini e possedevano solo pochi gruppi di barili per uso famigliare. Vecchi Secondo (classe 1930) da sempre appassionato di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, decide, negli anni 50 con il padre Egidio e le rispettive mogli, di cambiare vita.

Tutta la famiglia lascia la campagna e apre un piccolo negozio , poi una trattoria con vendita di generi alimentari , quindi nel 1961 il ristorante bar albergo BAIA DEL RE che negli anni diventerà molto noto e apprezzato. Intanto il Balsamico continua a maturare e Secondo Vecchi aggiunge botti e vaselli. Allarga la produzione e investe in un prodotto che la maggior parte di persone non conosce. Quando la produzione diventa sufficiente, Secondo propone ai clienti il suo Balsamico nei piatti creati dalla moglie Maria Livia. Già negli anni 70 è uno dei pionieri della vera sponsorizzazione di questo gioiello della nostra tradizione. Nel ristorante di famiglia si iniziano a vendere le prime bottiglie dove compare il nome Bompana legato al fondo agricolo su cui sorgono il vigneto, la casa e la stessa acetaia della famiglia. Nel 2001 la famiglia Vecchi cede la conduzione del Ristorante ma l’Antica Acetaia Bompana continua a trasmettere la passione del Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Dop. Noi della famiglia vi aspettiamo per la degustazione di tutti i nostri prodotti nel piccolo negozio di vendita diretta e su richiesta per la visita all’Acetaia


ANTICO METODO DI PRODUZIONE
Presupposti necessari per la produzione di ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE DI MODENA D.O.P ( maturazione , invecchiamento ed affinamento per un periodo non inferiore ai 12 anni ) e ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE DI MODENA EXTRAVECCHIO D.O.P.( maturazione , invecchiamento ed affinamento per un periodo non inferiore ai 25 anni ):
-Un vigneto da cui produrre uve autoctone e da sempre vocate alla produzione del mosto cotto (nel nostro caso uve certificate per l’ABTM Dop nelle varietà di Lambrusco, di Trebbiano, di Ancelotta)
-Un sottotetto per la messa a dimora dei barili (scelti tra varie tipologie di legno, ma si preferiscono castagno, rovere, gelso,ciliegio, frassino e in alcuni casi anche ginepro e acacia)
-I barili in gruppi o serie di 5 o più di dimensioni a scalare raccolte in scaffali o in linea.
-La pazienza e l’abilità del Maestro Produttore.
Dalla, apparentemente semplice, produzione di mosto cotto (= in caldaia a vaso aperto si porta ad ebollizione il succo dell’uva, senza bucce e vinaccioli, e lo si lascia poi lentamente sobbollire per ore anche fino alla riduzione in volume del 50 – 65 %), si procede per alcuni anni a lasciarne un certo quantitativo in acetificazione in botte così da crearsi un mosto cotto e acetificato di base per iniziare la batteria di barili. E’ da premettere che il mosto cotto delle uve tipiche non subisce la fermentazione alcolica (non si trasforma in vino perché viene subito cotto appena pigiata l’uva). Invece ha in sé la proprietà di sviluppare poi, una volta messo a riposo in barili di legno, aperti sulla sommità, in un luogo che subisce forti cambiamenti di temperatura seguendo l’andamento delle stagioni,una fermentazione “acetica” che coinvolge altre colonie batteriche e che nel lungo trascorrere del tempo porta all’ Aceto Balsamico Tradizionale di Modena attraverso sapienti travasi e rincalzi da farsi annualmente.

Orari

Dal Lunedì al Sabato 8:30 – 12:30 / 14:30 – 18:30

Chiusura

Domenica e Festivi su prenotazione.

Indirizzo

strada, Str. Vignolese, 1704, 41126 San Donnino MO, Italia
CHIUDI highlight_off

SCRIVI ALLA FATTORIA

CHIUDI highlight_off